Loading...

Bimbo affetto da leucemia guarisce da solo: per i medici era senza speranza

0
Loading...
Loading...

Enterocolite allergica

Julian è un bambino di otto anni, di Blackburn, Lancashire (Gran Bretagna), malato di leucemia da quando aveva 2 anni. Nonostante si sia sottoposto a più cicli di chemioterapia e a trapianti di midollo osseo la malattia stava per avere il sopravvento. Nel 2011 gli viene diagnosticata una forma di tumore ai globuli bianchi. Purtroppo nonostante le cure non è mai riuscito a guarire del tutto e nel giugno 2017 gli viene fatta la diagnosi di leucemia linfoblastica. Il piccolo viene sottoposto ad altre terapie che però non sortiscono effetto. Per i medici non sarebbe arrivato a Natale. Ed invece contrariamente alle previsioni nefaste dei medici Juliana non solo ha festeggiato il Natale, ma le sue condizioni di salute sono anche migliorate. La sua leucemia linfoblastica acuta è regredita in una leucemia mieloide acuta, una forma curabile. I risultati degli esami mostrano come il bambino sia migliorato senza il supporto di alcuna terapia medica.

 

I medici non sono in grado di spiegarsi come ciò sia potuto accadere. Fatto sta che casi come quello di Julina ce ne sono uno ogni 7 miliardi di individui.

Loading...
Loading...