Loading...

20enne pensa di essere depresso: ecco cosa scoprono invece i medici nel suo intestino

0
Loading...
Loading...

auto diagnosi online google

Un ragazzo di appena vent’anni, giocatore di Hockey da un po’ di tempo stava male, ma nonostante gi esami a cui è stato sottoposto, i medici non riuscivano a venire a capo del suo malessere. In particolare il giovane che frequentava il primo anno di università di Miami che si trova a Oxford, nell’Ohio, stava male da un oltre un anno, accusando sintomi quali stanchezza, pallore e riduzione dell’appetito. Tali sintomi possono riferirsi a uno spettro diagnostico molto ampio per cui i medici e gli psichiatri hanno ipotizzato che il ragazzo poteva essere affetto da depressione, mononucleosi e persino cancro. Tuttavia i test a cui si sottopone per tentare di comprendere se si tratta di mononucleosi o cancro hanno sempre esito negativo. Tuttavia è proprio il ragazzo a fare una scoperta raccapricciante: mentre sta andando in bagno scopre che qualcosa sta fuoriuscendo dal suo corpo. Si trattava di una tenia da 63 centimetri nel suo intestino. Successivi esami identificano il verme presente nel suo apparato digerente: si trata dell diphyllobothrium latum un tipo di tenia che vive nel pesce poco cotto. Il giovane è stato sottoposto quindi al trattamento con degli antiparassitari per eliminare la tenia da suo intestino.

 

La tenia è un parassita che presenta più teste dotate di uncini retrattili con cui si attacca all’intestino di una persona. Questo perché non avendo un intestino proprio si attacca al nostro per assorbire le sostanze nutritive ed eliminare quelle di scarto.

Loading...
Loading...