Loading...

Integratori: non sono utili per la salute

0
Loading...
Loading...

Integratori alimentari

Stando a uno studio che è stato condotto dal St. Michael’s Hospital dell’Università di Toronto gli integratori non servirebbero nel prevenire le malattie. In  particolare la ricerca ha preso in esame i trial clinici pubblicati tra il 2012 e il 2017, complessivamente 179 studi clinici per valutare se gli integratori avessero effetto nel ridurre il rischio di eventi cardiovascolari e in generale la probabilità di una morte prematura. I risultati dello studio fanno emergere che questi integratori multivitaminici non hanno un effetto sulla nostra salute, per cui il loro largo consumo deriva più che altro dal diffondersi di una moda in campo alimentare. Nello specifico gli integratori a base di Vitamina D, C non hanno effetti negativi ma neanche un reale beneficio per la salute. Lo stesso può dirsi per altri integratori a base di vitamina A, B, E, calcio, zinco, ferro, magnesio, selenio e carotene. L’unica eccezione può essere considerata l’acido folico, che se assunto assieme alla vitamina B avrebbe l’effetto di diminuire il rischio di sviluppare disturbi cardiovascolarie ictus. Lo studio che è stato publicato sul Journal of the American College of Cardiology, pone quindi in evidenza che se non vi sono indicazioni specifiche da parte dal proprio medico, non è necessario assumerre integratori.

 

In particolare seguire una dieta sana e bilanciata risulta più che sufficiente, in quanto nessun integratore potrà mai sostituirsi al consumo di alimenti sani, non lavorati o trasformati.

Loading...
Loading...