Loading...

Brodo di pollo contro influenza e raffreddore: anche la scienza lo dice

0
Loading...
Loading...

Il brodo di pollo è un piatto che viene preparato soprattutto di inverno. Secondo la credenza popolare rappresenta un rimedio della nonna contro influenza e raffreddore. A confermarlo è anche la scienza, come dimostra uno studio condotto da Sandy Allonen, che si occupa di dietetica al Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston.

Brodo di pollo contro influenza e raffreddore: la conferma arriva anche dalla scienza

La dottoressa Sandy evidenzia che il pollo contiene il triptofano, un aminoacido precursore della serotonina, che ne aumenta la produzione da parte dell’organismo. La serotonina è un neurotrasmettitore fondamentale per il nostro benessere psicofisico. La dottoressa inoltre sottolinea che: “Gli studi hanno dimostrato che una buona scodella di brodo di pollo può aiutare ad eliminare la congestione nasale e alleviare i sintomi del raffreddore. E il segreto sta tutto negli ingredienti”. Non va tralasciato poi che il pollo contiene molte proteine che rinforzano il sistema immunitario e vitamine del gruppo B. Il pollo in brodo ha anche un effetto indiretto grazie alle spezie con cui viene condito, in quanto queste contrastano la temporanea perdita dei sapori che si verifica a causa del raffreddore stesso. Inoltre le verdure quali sedano, e cipolle carote sono ricche di vitamine C e K minerali e antiossidanti che facilitano la ripresa dell’organismo nel caso di questi malanni stagionali. Lo stesso vapore del brodo di pollo favorisce la decongestione delle prime vie aree permettendoci di liberarci dalla sensazione di chiuso indotta dal raffreddore. Il lieve effetto anti-infiammatorio infine lenisce i sintomi del raffreddore.

Loading...
Loading...