Gorgonzola Dop Dolce: i lotti ritirati per rischio contaminazione microbiologica

0
Loading...
Loading...

Gorgonzola lotti ritiratiIl Ministero della salute ha provveduto al richiamo di diversi lotti di Gorgonzola Dop dolce a causa del riscontro di rischio microbiologico. In particolare è stata segnalata la presenza di Listeria Monocytigenes.

Gorgonzola dolce Dop: i lotti ritirato

Il prodotto oggetto del richiamo è il gorgonzoa DOP dolce prodotto dalla ditta Igor Srl nel proprio stabilimento industriale di strada Natale Leonardi a Cameri, in provincia di Novara. Il ritiro ha ad oggetto i seguenti numeri di lotto:

  • Igor Blu in confezione da 150 grammi con lotto 00716005 e data di scadenza al 16 febbraio 2019. Il prodotto viene venduto in confezione da 1,5 kg. Questi i numeri di lotto interessati: 0073033, 0073034 e 0073036 e data di scadenza al 7 marzo 2019.
  • Novarì in confezione da 1,5 kg. Lotto 0074027. Data di scadenza al 7 marzo 2019.
  • Bella Italia in formato da 1,5 kg con lotto 0074040 e data di scadenza al 7 marzo 2019.
  • Casa Leonardi in confezione da 1,5 kg con lotto 0074035. Data di scadenza al 7 marzo 2019. Lotto 0083002. Data di scadenza all’8 marzo 2019.
  • Colle Maggio in formato da 300 grammi variabili. Lotto numero 0088003. Data di scadenza 17/02/2019.

La listeria deriva da un batterio che può provocare sintomi simil-influenzali quali febbre, mal di testa e malessere. Si tratta di un microrganismo che si sviluppa tra +3°C e i 45° pertanto è in grado di contaminare gli alimenti anche se sono conservati in frigorifero. Ne esistono due forme: la più diffusa causa diarrea che si manifesta poche ore dopo aver ingerito il cibo contaminato e quella più grave che invece è invasiva e sistemica e può dar luogo a encefaliti, meningiti e finanche sepsi.

Loading...
Loading...