Loading...

Feto estratto dall’utero, operato per spina bifida e poi rimesso nel pancione

0
65
Neonata virus herpes simplex
Loading...
Loading...

Neonata virus herpes simplex

Bethan Simpson è la protagonista della vicenda che ci accingiamo a raccontarvi. La donna, una infermiera di 26 anni, ha subito una operazione resasi necessaria in quanto i medici hanno scoperto una malformazione nel feto alla ventesima settimana di gravidanza. La donna è stata operata dai medici del University College Hospital e del Great Ormond Street Hospital. Il feto è stato dapprima prelevato dall’utero, quindi è stato operato per la correzione della spina bifida, infine è stato rimesso nell’utero materno fino allla conclusione naturale della gravidanza. I genitori prima che venissero a conoscenza di questa nuova metodica erano intezionati a interrompere la gravidanza. Stando a quanto si apprende, si tratta del primo intervento che è stato eseguito nel Regno Unito. Grazie a questa operazione il bambino potrà avere una vita quanto più possibile normale, senza il rischio di problemi motori. Bethan Simpson cavalcando l’eco mediatico suscitato dal suo caso, ha consigliato anche alle altre donne che vivono nella sua condizione, di effettuare questo intervento invece di abortire. In Inghilterra circa l’80% delle donne che scoprono questa malformazione al feto decide di abortire.

Loading...
Loading...