Loading...

Influenza, tempo di bilanci: 6 milioni di casi, 95 morti

0
64
influenza prevenzione
Loading...
Loading...

influenza prevenzione

Stando a quanto emerge sulla base dei dati del Sistema di sorveglianza epidemiologica dell’Istituto Superiore di sanità (Iss) risultano 95 le persone morte per effetto di qualche complicazione indotta dal virus dell’influenza. Dallo scorso ottobre sono 516 ricoverate in terapia intensiva a causa complicazioni di tipo respiratorio acuto, tra cui anche 7 donne in gravidanza e 95 persone morte. Il 62% dei casi gravi riguarda pazienti di sesso maschile, il 91% è over 50. Inoltre nell’82% dei casi è stato riscontrato un fattore di rischio preesistente, diabete, patologie tumorali, cardiovascolari o respiratorie croniche. Il numero complessivo delle persone contagiate dal virus ammonta invece a quasi i 6 milioni. In particolare nella settimana che va dall’11 al 17 febbraio risultano 663mila contagi. La circolazione del virus influenzale rimane a un livello medio (11 casi per 1000 assistiti). Gianni Rezza, direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Iss. spiega che ciò: “è dovuto al fatto che quest’anno ha girato soprattutto l’H1N1, il virus di origini suine che aveva provocato la pandemia del 2009 e che è particolarmente aggressivo, soprattutto per gli anziani. Poi aggiunge: “Questo significa che si tratta di complicanze e decessi per lo più evitabili con il vaccino antinfluenzale: poiché, anche nei rari casi in cui non impedisce il contagio, comunque fa sì che sia meno aggressivo“.

Loading...
Loading...