Loading...

Scottature solari: rimedi efficaci

0
37
Scottatura solare
Loading...
Loading...

Scottatura solare

Le scottature solari si manifestano con una infiammazione della pelle, a causa di una protratta ed eccessiva esposizione ai raggi solari. Si verificano soprattutto se si ha la pelle chiara o se non si è scelta una protezione adeguata della pelle sulla base del proprio fototipo.

In genere in caso di scottatura della pelle si avverte prurito, bruciore. La zona appare arrossata. Nei casi più gravi si può presentare anche rossore ed eritema solare, brividi, febbre nausea e desquamazione della pelle.

Scottature solari: chi è più a rischio

Risultano più frequenti d’estate ma possono verificarsi anche d’inverno, ad esempio se si va in montagna ed anche a seguito di lampade abbronzanti.

Non tutti hanno una stessa sensibilità alle radiazioni Uv: ad esempio i bambini e gli anziani sono più sensibili rispetto agli adulti. Alcune parti del corpo, quali occhi, naso e labbra, sono più vulnerabili rispetto ad esempio a braccia e gambe. Se le ustioni solari si ripetono nel tempo possono causare un precoce invecchiamento della pelle con la formazione di rughe e nei casi più gravi, a causa dell’alterazione negli strati più profondi della pelle, anche alcuni tumori, in particolare il melanoma.

Scottature solari: rimedi

Bisognerà applicare degli impacchi di acqua fresca o tiepida, in ogni caso non particolarmente fredda, per alleviare il dolore, quindi in un secondo momento potrete applicare creme idratanti e emollienti. L’uso di antistaminici, anche se sotto forma di creme, invece è sconsigliato, in quanto potrebbe determinare delle reazioni fototossiche. Il dolore se molto intenso, può essere lenito anche con farmaci analgesici da assumersi per via orale, ad esempio il paracetamolo o l’ibuprofene. Per reidratare l’organismo è importante bere mollti liquidi. In particolare per quanto riguarda gli alimenti, è indicato il consumo di frutta e verdura.

Loading...
Loading...