Loading...

Scarafaggi padroni del mondo: sempre più resistenti agli insetticidi

0
61
Insetto
Loading...
Loading...

Insetto

Stando a uno studio condotto dalla Purdue University, negli Stati Uniti, gli scarafaggi sarebbero sempre più resistenti all’uso degli insetticidi.

In particolare lo studio pubblicato sulla rivista  Scientific Reports, ha messo in evidenza come questi insetti risultano invulnerabili a sempre più insetticidi. Nello specifico i ricercatori hanno sperimentato tre diversi tipi di sostanze sugli insetti: abamectina, acido borico e thiamethoxam.

Per cicli di 3 mesi combinandole tra loro, i ricercatori hanno somministrato queste sostanze a tre diverse popolazioni di blatte. Nel tempo non si è assistito ad alcuna diminuzione di questi esemplari.

Nel momento in cui uno scarafaggio riesce a  sopravvivere a un trattamento insetticida sviluppa un’immunità trasmissibile alla prole. L’insetto in questo modo diventa immune non solo alla sostanza ma anche ad altri pesticidi simili ai quali non era mai stato esposto in precedenza. In una singola generazione la resistenza a una determinata sostanza è aumentata di cinque o sei volte.

Così ha spiegato Michael Scharf che ha guidato lo studio: “Gli scarafaggi che sviluppano la resistenza a più classi di insetticidi in una sola volta rendono il controllo di questi parassiti quasi impossibile solo con le sostanze chimiche. Un’idea potrebbe essere quella di diversificare i metodi di trattamento dei parassiti, includendo l’uso di sistemi fisici come trappole e macchine aspiranti”.

Loading...
Loading...