Loading...

Luke Perry ricoverato d’urgenza in ospedale: muore per ictus il 4 marzo

0
Loading...
Loading...

Luke Perry Beverly Hills

Luke Perry è stato ricoverato d’urgenza a causa di un ictus. Stando a quanto riportato da Tmz, sito di gossip staunitense, l’attore conosciuto soprattutto per aver interpretato il personaggio di Dylan di Beverly Hills nella serie degli anni 90′, sarebbe stato colpito da un ictus mercoledì 27 febbraio, intorno alle 9:40 di mattina. L’attore sarebbe tuttora ricoverato. In concomitanza con la notizia dell’ictus che ha colpito l’attore americano, si apprende che si prevedono nuove puntate per la serie di Beverly Hills.  Luke Perry lega la sua notorietà all’interpretazione di Dylan McKay in Beverly Hills, la serie diventata cult negli anni 90′  Il suo personaggio Dylan, un ragazzo bello e dannato, è un epigono di James Dean. Nella serie infatti è un ragazzo che ha un rapporto problematico con la famiglia, e fa abuso di alcol e droghe. Vive una relazione molto passionale con Brenda. Purtropo l’attore non ce l’ha fatta. E’ morto la mattina del 4 marzo ad appena 52 anni all’ospedale Saint Joseph Hospital di Burbank (Los Angeles), a causa dell’ictus che lo aveva colpito 5 giorni prima mentre si trovava nella sua casa a Sherman Oaks.

Loading...
Loading...