Loading...

Nicolò muore a 27 anni per choc anafilattico dopo aver preso un farmaco per influenza

0
Loading...
Loading...

ambulanza

Nicolò Daversa, è morto per uno choc anafilattico dopo l’iniezione per via endovenosa un farmaco di recente produzione per attenuare i sintomi dell’influenza. Aveva appena 27 anni. Originario di Falconara, ma residente ad Ancona, aveva i sintomi dell’influenza con la febbre e il mal di gola che persistevano. Il ragazzo decide quindi di prendere nuovo farmaco di recente introduzione, consigliatogli da un conoscente. L’iniezione intramuscolo dell’antibiotico, probabilmente a causa di una reazione allergica ai principi attivi del farmaco di cui non era a conoscenza, gli ha procurato uno shock anafilattico che si è rivelato fatale. E’ stata la ragazza giovedì scorso a chiamare i 118. Il ragazzo non respirava più ed è andato in arresto cardicircolatorio, ma i sanitari sono riusciti a rianimarlo, quindi è stato portato prima all’ospedale di Torrette poi trasferito all’ospedale Carlo Urbani di Jesi, dove è giumto in condizioni già critiche. Nella giornata di sabato 9 marzo il ragazzo è morto. Benvoluto da tutti, dopo il conseguimento del diploma da grafico pubblicitario, aveva trovato lavoro come magazziniere presso un supermercato. Era anche molto tifoso dell’Anconitana.

Loading...
Loading...