Loading...

FIORENTINA-JUVENTUS: solo un pari senza gol per i bianconeri

0
434
Pogba
Loading...
Loading...

Pogba

Tradisce le attese il match clou Fiorentina-Juventus anticipo della 14a giornata di Serie A che si è disputata ieri. La gara è stata intensa e combattuta a livello agonstico, ma ha prevalso nelle due formazioni la pautra di perdere.

I primi 45 minuti in particolare sono molto intensi: i viola provano a fluidificare il gioco sulle fasce con Joaquin e Quadrado, i bianconeri cercano di colpire di rimessa con qualche contropiede.Tra le palle-gol più importanti nel primo tempo c’è quella che capita a Pogba: il francese al 14′ incoccia il pallone di testa a botta sicura, ma Gomez salva sulla linea. Al 18′ la Fiorentina protesta per una trattenuta di Mario Gomez da parte di Chiellini ma l’arbitro lascia correre. Al 38′ si vedono i viola dalle parti di Buffon con un tiro di Borja Valero che finisce alto.

Nella ripresa i bianconeri guadagnano metri mentre i viola appaiono poco lucidi. Gomez si danna l’anima dando fondo a tutte le energie ma non riesce mai a rendersi veramente pericoloso così al 23′ viene sostituito da Babacar. L’occasione migliore per la Fiorentina capita sui piedi di Cuadrado che costringe Buffon a un grande intervento. La Juve però prende il pallino del gioco anche se non riesce a costruire occasioni da gol importanti. Nel finale i bianconeri reclamano un calcio di rigore per un tocco di braccio di Pizaro che però l’arbitro ha ritenuto involontario. Lo zero a zero dei bianconeri galvanizza quindi la Roma che vincendo in casa contro il Sassuolo ha la possibilità di accorciare le distanze con la capolista.

Loading...
Loading...