Loading...

Riaperture, test in discoteca con il green pass

0
Loading...
Loading...

discoteche riaperture

La festa in due discoteche italiane per duemila ragazzi con green pass e tamponi. Si tratta di un esperimento che verrà effetuato in due diverse discoteche, una al chiuso l’altra all’aperto, per verificare la sussistenza delle condizioni per la riapertura delle discoteche.

E’ l’iniziativa lanciata dalla Silb-Fipe, l’associazione italiane imprese ed intrattenimento. La sperimentazione nel locale all’aperto si svolgerà il 5 giugno a Gallipoli, al ‘Praia’, dove 2mila persone entreranno soltanto col green pass e all’uscita i clienti del locale dovranno sottoporsi ad un nuovo tampone. “Abbiamo l’autorizzazione della Regione Puglia”, spiega Maurizio Pasca, presidente Silb. A Milano il test si svolgerà al Fabric, discoteca al chiuso. In buona sostanza L’iniziativa prevede che i clienti – circa duemila persone – entrino nei locali con il green pass ovvero il passaporto che attesta il completamento della vaccinazione anti covid oppure la presenza di anticorpi dopo la guarigione o, ancora, un test antigenico o molecolare effettuato nelle precedenti 48 ore ed escano sottoponendosi ad un tampone per verificare la negatività o la positività al covid.

“Al governo e al Commmissario Figliuolo offriamo la nostra disponibilità ad organizzare open day per i vaccini anche nelle discoteche in vista di eventi estivi, affinché nella campagna di vaccini possano essere raggiunti sempre più giovani”. Così il presidente Silb-Fipe, associazione intrattenimento, Maurizio Pasca. “Serviranno gazebo e spazi esterni, ma se il governo lo ritenesse opportuno ne potremmo discutere. Noi siamo disponibili: prima si vaccinano tutti, prima si torna alla normalità, ognuno deve dare il suo contributo”, aggiunge Pasca.
Loading...
Loading...