Loading...

Ratti grandi come gatti escono dal wc del bagno: ecco dove

0
71
Ratto
Loading...
Loading...

Ratto

Il consiglio comunale di Norwich lancia raccomandazioni ai suoi cittadini di fronte all’aumento dei casi di queste visite indesiderate.

È l’incubo di chiunque abbia paura dei topi, cioè la stragrande maggioranza delle persone. Nel Regno Unito vengono segnalati casi di roditori “delle dimensioni di un gatto” che accedono alle case salendo dai wc dei bagni. “Stanno diventando più grandi e più coraggiosi”, ha detto un esperto di controllo dei parassiti al Norwich Evening News, dopo aver raccontato che è stata chiamata per un lavoro in quella città e la cliente “riusciva a malapena a parlare, era molto scioccata”.

Secondo il suo racconto, la donna “stava usando il bagno e ha sentito un rumore. Guardò in basso e c’era il topo, nella tazza del water. E questo sta accadendo sempre più frequentemente”. La spiegazione non è altro che la loro “libertà di andare in luoghi in cui non avrebbero cercato di andare prima ” sulla scia degli ultimi mesi in cui le persone sono state confinate a causa della pandemia. La British Pest Control Association (BPCA) ha riportato un aumento del 51% delle azioni contro i ratti durante il lockdown. A Cork, in Irlanda, hanno deciso di gettare veleno per topi nel sistema fognario dopo che un uomo anziano ha ricevuto un morso da uno nel suo sedere che ha raggiunto il suo bagno salendo i tubi.

Il consiglio comunale di Norwich ha chiesto ai cittadini di assicurarsi che i bidoni della spazzatura nelle loro case siano ben chiusi per evitare l’effetto a catena. Inoltre, tra i consigli per evitare visite da parte di ospiti così indesiderabili, raccomandano che non ci siano alberi, arbusti o piante rampicanti che danno accesso alla casa, al fine di evitare facili vie di ingresso per i roditori. Esortano anche ad avere il coperchio del water verso il basso e a tirare la catena prima di usarlo. Allo stesso modo, si deve tenere le finestre e le porte dei garage ben chiuse e bloccate.

Eppure, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” uno degli incubi più comuni, un ratto che esce dal water può succedere più facilmente di quanto crediamo. Il National Geographic spiega come i topi possono riuscire a risalire le tubature e alla fine sbucare fuori dalla tazza: “Hanno la capacità di infilarsi facilmente anche negli spazi più stretti, come i tubi del bagno. E sono anche grandi nuotatori; possono trattenere il respiro per più di tre minuti”. Una combinazione di capacità consentirebbe, dunque, a questo animale di intrufolarsi in luoghi solo apparentemente inaccessibili. Sono estremamente flessibili: una volta infilata la testa in una fessura, ad esempio, il resto del corpo scivola via con lei. “Le fognature collegate alle case sfociano nel tunnel principale e i ratti spesso, in cerca di cibo, vogliono esplorarle”. “Ma è possibile che passino all’interno del tubo del water? Anche se il passaggio è pieno d’acqua e non lascia spazio per l’aria”. Nonostante ciò, i topi riuscirebbero comunque a ‘navigare’ quel tratto, grazie alle loro abilità. Se dovesse succedere di fare uno spiacevole incontro con un ratto in queste circostanze, meglio ricordarsi che a nulla servirebbe tirare lo sciacquone: il topo riuscirebbe a nuotare e a tornare, possibilmente, al punto di partenza.

Loading...
Loading...