Loading...

Capodano 2022 Napoli: vietato sparare fuochi d’artificio

0
Loading...
Loading...

Napoli Capodanno bollettino di guerra feriti fuochi d'artificio

Dalle ore 16 di oggì venerdì 31 dicembre 2021 alle ore 24 di sabato del 1 gennaio 2022 sarà vietato sparare fuochi d’artificio a Napoli per questo Capodanno 2022. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Gaetano Manfredi. Decisione impopolare ma riteniamo giusta e doverosa. Per chi viola questa ordinanza si prevede oltre al sequestro del materiale esplodente anche l’irrogazione di una multa da 500 euro. La ratio dell’ordinanza che vieta anche i botti legali è di evitare di sovraccaricare gli ospedali già impegnati nel fronteggiare i nuovi ricoveri di contagiati per coronavirus. A verificare il rispetto dell’ordinanza saranno le forze dell’ordine, peraltro già impegnate nella verifica del rispetto delle norme anti-Covid.

Così si legge nell’ordinanza firmata dal sindaco Gaetano Manfredi: “Il divieto assoluto di usare e far esplodere fuochi d’artificio, petardi, botti, razzi e simili artifici pirotecnici, ancorché di libera vendita, su tutto il territorio cittadino dalle ore 16:00 del 31 dicembre 2021 alle ore 24:00 del 1 gennaio 2022. Salvo che il fatto non costituisca reato, i trasgressori del divieto di cui alla presente ordinanza, sono puniti mediante l’applicazione della sanzione amministrativa prevista dall’art. 7 bis del D. Lgs. 267/2000, di importo compreso tra € 25,00 e € 500,00, il sequestro del materiale pirotecnico utilizzato ai sensi dell’art. 13 della Legge 689/1981 e la successiva confisca ai sensi dell’art. 20 comma 5 della predetta legge”.

Ed ancora: “È necessario disciplinare l’utilizzo dei predetti fuochi d’artificio esplodenti o infiammabili considerando prevalente l’esigenza di garantire la sicurezza e la salute dei cittadini e l’integrità patrimoniale e che risponde alla sensibilità della collettività
civile napoletana l’esigenza di tutelare gli animali domestici e non”. “L’unica misura possibile è rappresentata dal divieto di utilizzo di qualsiasi artificio pirotecnico ad effetto sonoro, infiammabile ed esplodente di cui sia oggettivamente implicita la potenziale pericolosità dalle ore 16:00 del 31 dicembre 2021 alle ore 24:00 del 01 gennaio 2022”.

Loading...
Loading...