Loading...

Corpo 80enne ritrovato due anno dopo con Google Street View

0
88
Loading...
Loading...

Belgio, corpo di una ottuagenaria ritrovato due anni dopo con Google Street View.  Il primo caso di scomparsa di anziana risolto con il programma di navigazione. Con le coordinate ricavate Paulette Landrieux, 83 anni, scomparsa il 2 novembre 2020 è stata ritrovata senza vita due anni dopo non lontana dalla sua casa di rue Reppe, a Seilles.

Andenne – La nonna era scomparsa ed è stata ritrovata, senza vita, dalla polizia americana grazie all’aiuto di Google Street View, il popolare software che permette di esplorare dal proprio computer strade e città attraverso una sequenza di fotografie. Secondo Google, è il primo caso di scomparsa di anziana risolto grazie allo speciale programma di navigazione.

Protagonista della vicenda una 83enne, Paulette Landrieux, localizzata ina zona non lontana da casa, visualizzata dalla polizia usando proprio Street View. Tuttavia, intorno alla sua casa erano state effettuate ricerche anche con mezzi considerevoli: cani da caccia e un elicottero dotato di telecamere termiche. Senza successo.

Venerdì, prima che il caso fosse definitivamente chiuso, un investigatore ha avuto l’idea di andare a dare un’occhiata a Google Street View. Poi si è imbattuto nell’immagine di Paulette Landrieux che attraversava la strada e camminava verso la proprietà di un vicino. I carabinieri si sono immediatamente recati sul posto e hanno scoperto sul retro del giardino del detto vicino, a un centinaio di metri dalla sua abitazione, su un terrapieno, il corpo senza vita dell’ottantenne.

Quest’ultima, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è probabilmente morta in seguito a una caduta o ad un arresto cardiaco. L’autopsia è stata disposta per determinare la causa esatta della sua morte.

Loading...
Loading...