Loading...

Camorra, si pente il superboss Antonio Iovine: trema il clan dei Casalesi

0
871
Camorra, si pente il superboss Antonio Iovine: trema il clan dei Casalesi
Loading...
Loading...

Antonio Iovine, superboss dei Casalesi arrestato nel 2010, ha deciso di pentirsi e di collaborare con la giustizia. Non è un caso che tutti i suoi parenti mercoledì mattina sono scomparsi da San Cipriano d’Aversa, per sottrarsi a prevedibili ritorsioni e vendette trasversali. Iovine, detto “‘o ninno”, era stato designato da “Sandokan” Francesco Schiavone per ereditare il suo impero.

Camorra, si pente il superboss Antonio Iovine: trema il clan dei Casalesi

Nei prossimi sei mesi il neo-pentito dovrà annunciare i temi che intende sviluppare agli inquirenti. E ne avrà di cose da dire: nella sua “carriera” Iovine ha lasciato dietro di sé una scia di morti ammazzati, che si sono intrecciati col traffico di droga, estorsioni, rifiuti tossici ed armi.

C’è un bel po’ di materiale per far tremare il clan dei Casalesi, che potrebbe davvero essere giunto alla fine del suo impero di terrore e di morte. Tremano anche i politici, con cui i casalesi spesso hanno intrecciato loschi traffici legati al riciclaggio, agli appalti pubblici e alle elezioni. La saga dei Casalesi può davvero essere giunta al capolinea.

Loading...
Loading...