Napoli, infortunio Milik: le alternative al polacco

0
166

arek-milikCi risiamo, il copione si ripete un anno dopo: Arek Milik si è nuovamente infortunato, stavolta nel match vittorioso degli azzurri contro la Spal. Lo sfortunato giocatore polacco ha riportato la lesione del crociato anteriore del ginocchio destro. Gli esami purtroppo hanno confermato quel che si temeva. L’anno scorso un infortunio simile in pratica gli fece saltare la stagione e potrebbe essere così anche quest’anno. Anche questa volta sarà necessario intervenire chirurgicamente. I tempi di recupero si preannunciano lunghi: l’attaccante potrebbe rientrare tra febbraio e marzo del 2018. D’altronde Mertens, Callejon ed Insigne che stanno disputando una stagione eccezionale prima o poi dovranno rifiatare, soprattutto alla luce dei tanti impegni degli azzurri in questa stagione. Il solo Ounas non potrebbe sopperire, per cui è giocoforza che la società partenopea torni sul mercato anche perché sia Zapata che Pavoletti al Cagliari, questa estate sono stati dati incautamente in prestito, il primo alla Sampdoria il secondo al Cagliari.

In questo senso l’attaccante Roberto Inglese attualmente in prestito al Verona potrebbe tornare alla base con qualche mese di anticipo. In pratica già a gennaio alla riapertura del mercato potrebbe rientrare a disposizione di Maurizio Sarri.

loading...