Loading...

Sampdoria, lite Eto’o-Mihajlovic: summit con Ferrero ma è guerra fredda

0
Loading...
Loading...

Sampdoria, lite Eto'o-Mihajlovic: summit con Ferrero ma è guerra fredda

L’avventura di Samuel Eto’o alla Sampdoria ha avuto un inizio davvero burrascoso. Prima il pesantissimo ko rimediato a Torino, poi la lite di ieri tra l’attaccante camerunense e l’allenatore Mihajlovic. Il tecnico blucerchiato ha deciso di sottoporre la squadra ad una doppia seduta di allenamento, una punizione per la prestazione a dir poco scialba offerta dai suoi contro il Torino. La decisione non ha fatto piacere ad Eto’o, che ha deciso di abbandonare l’allenamento.

La cosa ha fatto imbestialire Mihajlovic, che ha parlato di una grave mancanza di rispetto del giocatore. Stamattina calciatore, tecnico e presidente si sono incontrati per risolvere la questione. Massimo Ferrero ha fatto da paciere, ma non è facile contenere il carattere fumantino ed esuberante di Mihajlovic. Intorno alle 12.40 il tecnico ha lasciato il campo di allenamento di Bogliasco, se n’è andato scuro in volto senza rilasciare alcuna dichiarazione.

Difficile parlare di pace fatta, per il momento c’è un clima di guerra fredda tra i due. Ferrero continuerà il suo lavoro di “diplomatico”. Eto’o è stato un investimento molto importante del calciomercato di gennaio per la Samp, che ha acceso ulteriormente gli animi dei tifosi. Se dovesse recuperare la condizione, probabilmente Mihajlovic dimenticherà questo screzio perché un giocatore del genere in rosa può fare la differenza se sta bene.

Loading...
Loading...