Loading...

Cronaca, clochard picchiato per 15 euro: due arresti a Palermo

0
381
Carabinieri
Loading...
Loading...

Carabinieri

E’ accaduto a Palermo il 3 febbraio scorso quando i carabinieri allertati dal 118 intervennero in piazza don Luigi Sturzo per soccorrere un barbone che aveva subito un’aggressione. Per terra e su alcune coperte e su un cuscino vi erano ancora le tracce del sangue perso dall’uomo per l’aggressione subita. Vittima del pestaggio un indiano di 34 anni che fu ricoverato presso l’ospedale Villa Sofia.

L’uomo, a cui i medici diagnosticarono numerose fratture al volto, fu dimesso con una prognosi di 30 giorni. Il clochard aveva raccontato ai carabinieri di essere stato avvicinato da due persone mentre dormiva. I due hanno iniziato a frugargli nella tasca del giubbotto, derubandolo di 15 euro. Il clochard intanto si era svegliato e ha chiesto loro la restituzione del denaro, ma per tutta risposta è stato malmenato con calci e pugni sul volto, che gli hanno procurato la frattura del setto nasale oltre che numerose ferite.

I carabinieri hanno quindi portato avanti le indagini per risalire agli autori di questa aggressione. Gli agenti hanno individuato i due aggressori in piazza Kalsa, mentre erano seduti su una panchina intenti a bere del vino. Hamid Admou, di anni 36, originario del Marocco, e Thiruchchenduran Periyasamy, 37 anni, dello Sri Lanka, riconosciuti dal clochard, sono stati quindi identificati e arrestati da carabinieri. Dovranno difendersi dall’accusa di rapina e lesioni personali.

Loading...
Loading...