Loading...

Ischia, ristoratore muore colpito da un masso: la pioggia spacca in due l’isola

0
Loading...
Loading...

Ischia, ristoratore muore colpito da un masso: la pioggia spacca in due l'isola

Tragedia questa mattina sull’isola di Ischia. Un uomo di 50 anni, Giuseppe Iallonardo, è deceduto dopo uno smottamento dovuto all’incessante pioggia che da diversi giorni si abbatte sull’isola. Nella località Olmitello-Maronti, nel comune di Barano d’Ischia, nella notte si era abbattuto un violento acquazzone che aveva provocato una frana che si era abbattuta nella zona sottostante. Tra questi anche il locale dell’uomo, che si era recato sul posto per verificare se c’erano stati dei danni al ristorante. Purtroppo proprio in quel momento si è verificata un’altra frana, che ha provocato la morte del ristoratore.

I motivi della sua morte non sono ancora chiari. Due le ipotesi: l’uomo potrebbe essere stato travolto dalla massa di terriccio e di detriti che si è staccato dalla montagna, oppure potrebbe essere stato schiacciato da un enorme masso che si è staccato dalla parete rocciosa. Quest’ultima, secondo le testimonianze dei soccorritori, potrebbe essere l’ipotesi più veritiera. Saranno i rilievi comunque a stabilire le cause della sua morte.

L’isola d’Ischia intanto è letteralmente spaccata in due a causa del maltempo. La scorsa notte infatti per motivi precauzionali è stata chiusa la strada provinciale che funge da collegamento tra i comuni di Barano e Serrara Fontana. Sulla carreggiata infatti sono caduti dei massi e c’è il rischio di ulteriori smottamenti.

Loading...
Loading...