Loading...

Carolina Kostner rischia grosso: la Wada chiede dai 2 ai 4 anni di squalifica

0
368
Loading...
Loading...

Carolina Kostner

Carolina Kostner rischia grosso. Oltre ai 16 mesi di squalifica decisi dal Tribunale nazionale antidoping del Coni lo scorso 16 gennaio per il caso Schwazer, rischia di restare ferma fino a 4 anni. La Wada, l’agenzia mondiale antidoping, non contenta ha chiesto per la pattinatrice altoatesina una squalifica dai 2 ai 4 anni al Tas di Losanna.

La Kostner aiutò l’allora ex fidanzato Schwazer ad evitare un controllo antidoping, e secondo le normative della Wada in casi come questi la condanna può andare da un minimo di due anni ad un massimo di quattro anni. Sabato scorso Carolina Kostner avrebbe dovuto partecipare come ospite al Gala del Covo, ma ha preferito evitare di pattinare per non inimicarsi ulteriormente il Coni.

I legali della Kostner sono pronti a dare battaglia. Il prossimo 23 marzo verrà sottoposto al Tas di Losanna un dossier per alleggerire la posizione della pattinatrice. In effetti il Tribunale antidoping aveva già concesso alcune attenuanti alla Kostner. Una di queste era il rapporto sentimentale che la legava a Schwazer. Un’altra era il fatto che il corridore fu comunque sottoposto al controllo antidoping la sera stessa.

Se la richiesta della Wada venisse accolta, la Kostner potrebbe restare fuori dalle gare agonistiche fino a 4 anni pur non essendosi mai dopata. Alcuni atleti, che invece si sono dopati, hanno avuto squalifiche molto più basse. Forse qualcosa nel regolamento antidoping deve essere rivisto, perché pur avendo sbagliato la Kostner potrebbe pagare un prezzo molto più alto rispetto a chi invece si è macchiato di doping.

Loading...
Loading...