Loading...

Vittorio Sgarbi risponde a Fiorello: “Il maleducato è lui”

0
Loading...
Loading...

Fiorello

Fiorello vs Vittorio Sgarbi, è andato in scena il secondo round. In questi giorni infuria la politica tra i due dopo il pasticciaccio verificatosi al “Maurizio Costanzo show”, ma facciamo un passo indietro. Durante la trasmissione Fiorello era in collegamento da Ferrara, dove stava intonando delle canzoncine. L’audio era piuttosto difficoltoso, e nel frattempo Sgarbi stava parlando al telefono col figlio. Dopo pochi minuti, a causa del pessimo collegamento, Costanzo ha deciso di chiudere anzitempo lasciando piuttosto perplesso Fiorello, che con un tweet infuocato ha dato del “maleducato” a Vittorio Sgarbi. Apriti cielo! Il critico d’arte ovviamente non ci ha pensato minimamente a chiudere la polemica e lasciare l’ultima parola a Fiorello. Nel corso de “La zanzara”, programma radiofonico condotto da Giuseppe Cruciani, ha risposto per le rime: “Cosa vuole questo Fiorello, che ascolti in silenzio come fosse il requiem la sua canzoncina? E’ una cosa inaudita, non c’era nulla di religioso e il collegamento era assolutamente imperfetto. Il maleducato è lui”.

 

Il suo intervento è stato anche condito da parole decisamente colorite che è meglio non riportare. Infine la stoccata finale verso il cantante: “Fiorello non è né Mozart né Beethoven”. Sulla lite non si è ancora espresso Maurizio Costanzo, che potrebbe provare a far da paciere per zittire questa polemica. Ma quando c’è Sgarbi di mezzo, la parola pace è merce rara.

Loading...
Loading...