Loading...

Shock in Belgio, il calciatore Gregory Mertens colpito da infarto: è grave

0
Loading...
Loading...

Calcio Serie A

Il Belgio calcistico è sotto shock per quanto avvenuto in una partita amichevole giocata tra le riserve del Genk e del Lokeren. Intorno al 20esimo minuto del primo tempo Gregory Mertens, difensore del Lokeren, è stramazzato al suolo nel corso di un’azione di gioco senza alcun contatto. L’arbitro ha subito capito la gravità della situazione, ha immediatamente interrotto la gara e ha fatto cenno ai medici di portare soccorsi. I dottori hanno provato a rianimare il calciatore con un defibrillatore, dopodiché è stata chiamata un’ambulanza che lo ha trasferito d’urgenza all’ospedale di Genk. Attualmente Gregory Mertens è in coma farmacologico, e le sue condizioni di salute sono state definite piuttosto critiche. Ancora un altro episodio che sconvolge il mondo del calcio. Nonostante i tantissimi controlli medici a cui vengono sottoposti i calciatori, continuano a verificarsi casi di infarti e arresti cardiaci anche in giovanissimi atleti che praticano il calcio a livello agonistico. Lo stesso Mertens ha appena 24 anni, ed è stato anche ex Nazionale belga dell’under 21.

 

Il Lokeren sul suo sito web ha rilasciato un comunicato: “Mertens è stato assistito immediatamente dallo staff medico di Genk e Lokren e in seguito trasportato in ospedale. Siamo vicini alla famiglia del giocatore e speriamo che tutto possa risolversi per il meglio”.

Loading...
Loading...