Loading...

Real Madrid-Juventus, la chiave tattica della partita

1
442
Tevez
Loading...
Loading...

Tevez Juventus Real Madrid Champions League

Real Madrid-Juventus, visibile in diretta tv streaming, designerà la seconda finalista di Champions League a Berlino, dove è già approdato il Barcellona che ha eliminato il Bayern Monaco. I bianconeri partono dal 2-1 dell’andata, un risultato positivo ma allo tempo piuttosto scomodo. Agli uomini di Ancelotti basterà un gol per passare il turno, ecco perché la Juventus non dovrà pensare solo a difendersi. Prevedibilmente l’undici bianconero manterrà un assetto piuttosto abbottonato, ma dovrà avere la linea di difesa alta per non farsi schiacciare e giocare coi tre reparti stretti e compatti. L’idea dovrà essere quella di rubare palla a centrocampo, per innescare immediatamente Tevez e Morata, che come all’andata possono far male alla difesa dei blancos non proprio imperforabile.

 

Il recupero di Pogba è fondamentale, il francese tecnicamente è fortissimo quindi nei momenti di maggior pressione del Real insieme a Pirlo dovrà gestire il pallone per far rifiatare la difesa. Ancelotti gioca con un centrocampo molto tecnico, con Isco e James Rodriguez che andranno a cercare spazi sulle fasce. Ed è lì che probabilmente si giocherà la partita, poiché con le sovrapposizioni di Cristiano Ronaldo e Bale i blancos possono essere devastanti. Evra e Lichtsteiner dovranno essere perfetti, con il centrocampo bianconero che dovrà fare una grande gara di sacrificio. Nella ripresa, se il risultato dovesse sorridere ai bianconeri, l’ottimo Sturato potrebbe essere molto utile in fase di contenimento.

Loading...
Loading...

1 COMMENT