Loading...

Caso Suarez: Chiellini lo perdona

1
503
Calciomercato, il Barcellona si assicura Suarez per 80 milioni di euro
Loading...
Loading...

Luis Suarez Uruguay

Il gesto “cannibalesco” di Luis Suarez che ha provato ad “addentare” Chiellini ad una spalla nella partita di martedì scorso a Natal contro l’Italia ha suscitato una vera baraonda in rete e sui social network. Molte le caricature dell’attaccante del Liverpool, la cui immagine è comparsa in numerosi fotomontaggi di celebri film horror. L’attaccante dell’Uruguay ha ricevuto dalla Fifa una sanzione esemplare: 9 giornate di squalifica con la nazionale uruguayana e 4 mesi lontano dai campi da gioco. In pratica potrà tornare a giocare col Liverpool solo a partire da ottobre. Lo stesso Chiellini, che è stato vittima di questo morso da parte di Suarez, sembra aver già superato l’episodio, ed anzi il difensore della Juventus reputa eccessiva questa squalifica: “Dentro di me ora non ci sono sentimenti di gioia, di vendetta o di rabbia contro Suarez per un incidente che è accaduto in campo ed è finito lì. Rimangono solo la rabbia e delusione per la partita persa”. Gli scappa perfino un pensiero consolatorio per l’avversario: “Ho sempre considerato inequivocabili gli interventi disciplinari da parte degli organi competenti, ma allo stesso tempo credo che la formula proposta sia eccessiva. Spero sinceramente che gli sarà consentito, almeno, di stare vicino ai suoi compagni di squadra durante le partite perché tale divieto è davvero alienante per un giocatore“. intanto Luis Suarez è tornato a Montevideo di notte, lontano dai flash e dalle telecamere, per ritrovare con moglie e figli la serenità perduta. Da carnefice, per un ambiguo rivolgimento mediatico, è diventato adesso una vittima, accolto come un eroe perseguitato dalla Fifa nel suo paese.

Loading...
Loading...

1 COMMENT