Loading...

Energia, ecco cosa cambia: bollette meno care grazie all’autolettura

0
490
Bollette
Loading...
Loading...

Bollette

L’Autorità per l’Energia elettrica, il gas e la rete idrica ha presentato un Docmento per la consultazione “Fatturazione nel mercato retail”. Queste le proposte dell’AEEGSI: bollette sempre più basate sui consumi effettivi grazie a nuovi obblighi di lettura, Inoltre aumenterà la frequenza di invio delle bollette, nel caso di ritardi sono previsti indennizzi automatici e vi è il divieto delle fatture “miste” ovvero basate su stime presuntive e consumi effettivi. L’utente inoltre potrà richiedere bollette più frequenti in modo da poter avere meglio sotto controllo il consumo derivante dai vari servizi sottoscritti. In questo senso il distributore, ovvero il responsabile delle letture, dovrà pubblicare sul proprio sito web il calendario dei passaggi del personale incaricato, organizzato per codice postale (CAP). Inoltre per quanto riguarda la lettutra dei contatori non telegestiti, l’obiettivo è di portare l’obbligo minimo di rilevazione dei dati in un conteggio quadrimestrale. Per quanto riguarda la chiusura rapporto contrattuale (che sia per cambio di fornitore, voltura o semplice disattivazione del servizio) di qualsiasi utenza devono essere ricevute entro sei settimane.

 

Insomma si spera che queste novità possano essere effettivamente d’aiuto per il consumatore che spesso si trova impelagato in una miriade di pratiche burocratiche per l’attivazione di un semplice servizio.

Loading...
Loading...