Loading...

Epatite C, ministro Lorenzin: “Entro 3 anni vogliamo eradicarla dall’Italia”

0
467
virus
Loading...
Loading...

virus

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin in collegamento telefonico al III Forum della Salute organizzato da Senior Italia FederAnziani a Rimini riguardo all’epatite C ha dichiarato che: “L’obiettivo per me è quello nei prossimi 3 anni di eradicare l’epatite c dall’Italia. Una malattia che possiamo iniziare a dire sconfitta per tutti gli italiani“. L’epatite C è una patologia molto insidiosa per la nostra salute che ha lunghissimi tempi di incubazione che possono durare anche per decenni. L’infezione debilita progressivamente il fegato fino ad esitare nella cirrosi epatica che rende necessario il ricorso al trapianto. L’epatite C si contrae con l’utilizzo di sangue infetto e con materiale non sterilizzato adeguatamente. La ricerca in questi ultimi 30 anni ha compiuto dei veri e propri passi di gigante e oggi con il farmaco Sofosbuvir è possibile guarire completamente da questo tipo di infezione, anche se non mancano le polemiche per i costi esorbitanti di questa terapia che esclude una buona fetta di pazienti dalle cure.

 

A tale proposito così si è espresso il ministro Lorenzin: “proprio ieri abbiamo permesso, con un nuovo emendamento alla Stabilità sull’epatite C, di dare maggiore sicurezza nell’erogazione di questo farmaco. Ci siamo impegnati in modo che tutte le Regioni dessero il farmaco a decine di migliaia di persone e così accadrà anche nel prossimo anno”.

Loading...
Loading...