Loading...

Guida senza patente depenalizzata in illecito amministrativo: previste multe salate

0
544
Patente guida
Loading...
Loading...

Patente guida

La guida senza patente è stata depenalizzata. Pertanto non costituisce più reato la guida senza patente. Tutto questo per effetto del decreto legge che derubrica alcuni reati in illeciti amministrativi. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo venerdì’ scorso in attuazione della legge delega 67/2014 che prevede la depenalizzazione dei reati punibili con la sola ammenda o multa, tra cui rientra nella fattisepcie di legge anche la guida senza patente. In sostanza cosa cambia in effetti per gli automonilisti? La depenalizzazione del reato prevede la sanzione amministrativa solo per chi non è recidivo. In pratica chi viene sorpreso a circolare senza patente per la prima volta o con patente revocata o non rionnovata, non verrà più sottoposto a processo ma gli verrà inflitta una sanzione amministrativa compresa tra i 5000 e i 30mila euro, molto più pesante rispetto a quella attuale compresa invece tra i 2.257 e i 9.032 euro (Art. 16 comma 15 CdS). In caso di recidiva si applica invece la pena dell’arresto fino ad un anno. Tuttavia va precisato che le nuove misure non si applicano a chi ha conseguito la patente, ma non ce l’ha con sè nel momento in cui viene fermato dalla polizia per un controllo.

 

In quest’ultimo caso si prevede una sanzione di 41 a 168 euro per chi guida un veicolo e da 25 a 99 euro in caso di guida di ciclomotori.

Loading...
Loading...