Loading...

Salsicce Esselunga ritirate dal mercato per presenza frammenti metallici

0
502
Salsiccia
Loading...
Loading...

Salsiccia

La nota catena di supermercati italiani Esselunga ha annunciato di aver ritirato dagli scaffali dei suoi supermercati la cosiddetta salsiccia “a punta di coltello”, in quanto sembra che all’interno vi fossero dei frammenti metallici. E’stata la stessa azienda ad annunciare con una nota pubbicata sul proprio sito che all’interno di questa salsiccia “punta di coltello” sono stati trovati dei frammenti metallici. La carne è stata confezionata tra il 12/02/2016 ed il 23/02/2016. La salsiccia del peso di 300/400 gr imballata in vaschetta trasparente verrà interamente rimborsata al cliente, anche senza che ne venga attestato l’acquisto dallo scontrino fiscale. La salsiccia è stata prodotta da AIA, presso la “Società Cooperativa agricola tre valli”, e successivamente è stata porzionata ed incartata dalla Esselunga nei suoi scaffali. La società produttrice ha dichiarato che chiunque avesse bisogno di ulteriori chiarimenti può contattare il numero verde AIA 045/8794111. In ogni caso chi avesse già acquistato questo prodotto non deve aprirlo né tanto meno cucinarlo, ma deve riportarlo immediatamente al supermercato dove è stato acquistato.

 

Tuttavia non è la prima volta che l’Esselunga finisce nel mirino della cronaca per episodi del genere. Solo qualche mese fa è stata costretta a ritirare dal mercato sughi in barattolo, dopo il ritrovamento da parte di un cliente di schegge di vetro all’interno della confezione

Loading...
Loading...