Loading...

Uomo di Altamura, il volto ricostruito dai paleo-artisti olandesi

0
884
Uomo di Altamura
Loading...
Loading...

Uomo di Altamura

L’uomo di Altamura, il cacciatore della preistoria, il nostro antenato finalmente ha un volto. E’ stato ricostruito dai paleo-artisti olandesi Adrie e Alfons Kennis, nella maniera più realistica possibile tenuto conto di tutti i dati che la scienza oggi ha a disposizione. Si tratta in effetti dei più accreditati esperti al mondo in materia di ricostruzioni paleoantropologiche. D’altronde per effettuare questo lavoro gli artisti hanno impiegato 5-6 anni solo a raccogliere materiale e mesi interi per effettuarne la ricostruzione. L’uomo di Altamura scoperto più di 20 anni da speleologi altamurani e baresi nell’ottobre 1993 nella grotta di Lamalunga, ad Altamura, risalente a 180.000 anni fa, è alto non più di un metro e 65, ha un fisico tozzo, tarchiato,.capelli folti e barba, fronte sporgente, naso molto prominene e cranio allungato posteriormente. Appartiene a una specie estinta del genere Homo, probabilmente a Homo neanderthalensis.

 

Una vita difficile quella del nostro progenitore, costretto ogni giorno ad andare a caccia per procacciarsi il cibo, e a difendersi dagli attacchi delle fiere feroci. Insomma si tratta di una notevolisssima scoperta che ci dice qualcosa di più sui nostri antenati e quindi di riflesso anche sulla nostra specie.

Loading...
Loading...