Loading...

Maturità, la dieta giusta per affrontarla al meglio

0
423
Dieta esame di maturità
Loading...
Loading...

Dieta esame di maturità

A partire dal 22 giugno prossimo gli studenti saranno chiamati ad affrontare l’esame di maturità. 500mila gli studenti saranno alle prese con la prima prova scritta. Si tratta di una prova importante che per molti può comportare stress e ansia. Elisabetta Bernardi, nutrizionista biologa con specializzazione in scienza dell’alimentazione, fornisce alcuni consigli per affrontare al meglio la maturità dal punto di vista dell’alimentazione da seguire. In particolare la nutrizionista spiega che una sana alimentazione: “è in grado di fornire tutti i nutrienti essenziali all’organismo o al nostro cervello, ma ci sono alcuni nutrienti che più di altri possono incidere sull’abilità cognitiva, sulla memoria e l’apprendimento e possono rappresentare un’arma in più quando si studia e in vista degli esami”. Elisabetta Bernardi propone quindi una serie di alimenti che non dovrebbero mancare già a partire qualche settimana prima degli esami. In particolare la nutrizionista sottolinea l’importanza di frutta, verdura e delle proteine animali, soprattutto tra le carni bianche che contengono pochi grassi, il giusto apporto di vitamine e aiutano a ottimizzare le performance cognitive del cervello. I pomodori sono molto importanti perché contengono importanti sostanze antiossidanti che sono utili all’attività cerebrali e sono anche una buona fonte di Vitamina C.  Sono molto importanti anche i cereali, soprattutto quelli integrali, la frutta e la verdura che danno il giusto apporto di vitamine e minerali.

 

E’ fondamentale anche bere 8-10 bicchieri di acqua al giorno per mantenere il giusto livello di idratazione dell’organsimo. Seguendo questa dieta gli studenti potranno arrivare in forma all’appuntamento con la maturità.

Loading...
Loading...