Loading...

Una famiglia con due mamme: i bambini non sentono l’assenza del padre

0
Loading...
Loading...

Stando a uno studio condotto dal Centre for Family Research dell’Università di Cambridge (in Gran Bretagna), presentato anche al Congresso della European Society of Human Reproduction and Embryology (Eshre) in corso ad Helsinki, per i bambini non vi sarebbero sostanziali prospettive di differenza tra il crescere con due madri rispetto ai figli che vivono in famiglie tradizionali. Naturalmente il dibattito è aperto e certamente questa ricerca fornisce degli argomenti in merito per potersi formare un proprio convincimento. I ricercatori capeggiati dalla Dott.ssa Sophie Zadeh hanno preso in esame 51 famiglie con due donne che sono state messe a confronto con 52 famiglie formate da due genitori eterosessuali.

Ai figli sono stati quindi sottoposti dei questionari relativi alle loro amicizie e alla loro vita da cui è risultato che sostanzialmente non vi è differenza tra una famiglia con due madri e una famiglia tradizionale con un papà e una mamma. Si tratta di uno studio interssante in quanto valuta le risposte date dagli stessi bambini circa le loro esperienze sociali e familiari.

L’assenza della figura paterna stando alle risposte in questi questionari non ha prodotto, come si temeva, un effetto destabilizzante nei bambini: nel 39% dei casi i piccoli non hanno accusato particolarmente l’assenza del padre e nel 28% non vorrebbero cambiare di molto la loro situazione, mentre il 51% non vorrebbe alcun cambiamento.

Insomma i risultati di questa ricerca fanno indubbiamente discutere, certo è che a causa delle mutate relazioni tra uomini e donne indotte dai cambiamenti sociali e culturali di questi ultimi decenni, la figura del padre almeno nella società occidentale ,si è eclissata sempre di più diventando marginale.

Loading...
Loading...