Loading...

IBM, il nuovo progetto: un computer grande quanto un chicco di sale

0
Loading...
Loading...

pc micron

Non è più grande di un piccolo chicco di sale, un chip davvero microscopico. Potrebbe essere il computer del futuro. In questo dispositivo dalle dimensoni così ridotte sono presenti tutti gli elementi fondamentali per il funzionamento di un pc. Si tratta di un prototipo realizzato da IBM che è stato presentato in occasione della IBM Think 2018. Sono questi gli straordinari scenari prospettati dalle nanotecnologie, che chissà quali altre sorprese ci riserveranno ancora nei prossimi anni. D’altronde già da tempo IBM sta lavorando alla miniaturizzazione delle componenti. Insomma sembra l’applicazione di uno dei principi cardini della filosofia degli stoici secondo cui il tempo è divisibile all’infinito trasferito all’ambito informatico. Grazie alle dimensioni ultraridotte questo mini-pc potrebbe quindi integrarsi a qualsiasi device. Inoltre grazie alle riduzione delle componenti e al conseguente risparmio energetico, la produzione costerà solo 10 centesimi. L’IBM ritiene che verrà utilizzato su tutti i dispositivi nell’arco di 5 anni.

 

Insomma il futuro in ambito informatico si fa sempre più micro, per cui nei prossimi anni dovremmo attenderci il lancio di prodotti tecnologici in miniatura per così dire.

Loading...
Loading...