Loading...

Salame contaminato da salmonella: il numero del lotto ritirato

0
Loading...
Loading...

Salame lotto ritirato salmonella

Il Ministero della Salute ha disposto il richiamo del salame fresco romagnolo contaminato da salmonella. Si tratta del marchio Natural Salumi prodotto nello stabilimento di via Buriona 2/A a San Biagio di Argenta, in provincia di Ferrara (CE 1714 L). Il prodotto oggetto del richiamo è stato venduto in forme intere da 900 grammi circa e a metà da 450 grammi sottovuoto, con il numero di lotto 30209D e scadenza 02/07/2018. Il richiamo, come detto, si deve al riscontro della presenza dei batteri che provocano la salmonella. L’infezione da salmonellosi colpisce l’apparato digerente ed è causata dall’ingestione di alimenti crudi. Deriva dai batteri appartenenti al genere Salmonella e si manifesta con sintomi quali dolori, febbre, diarrea e vomito. Il batterio può trovarsi in alimenti, quali la carne cruda, latte, uova e maionese.

 

L’infezione in genere si manifesta tra le 6 e le 72 ore successive all’ingestione degli alimenti contaminati. Generamente non vi è bisogno di alcuna cura perché si guarisce spontaneamente.

Loading...
Loading...