Loading...

L’acqua potabile deve essere priva di ogni sostanza chimica?

0
37
Acqua rubinetto calcoli renali
Loading...
Loading...

Acqua rubinetto calcoli renali

L’acqua può considerarsi l’alimento per eccellenza senza il quale non potremmo vivere, in quanto è l’elemento costituente fondamentale del nostro organismo.

L’acqua si ritiene che sia potabile quando risponde alle seguenti caratteristiche: “Si reputa potabile un’acqua limpida, inodore, insapore, incolore e innocua, priva cioè di microrganismi patogeni e sostanze chimiche nocive per l’uomo”.

Questo però non sognifica che debbano essere eliminate tutte le sostanze chimiche che contiene, in quanto alcune risultano vantaggiose per la salute: eliminarle non solo non rappresenta alcun beneficio ma potrebbe, anzi, essere potenzialmente ‘dannoso’.

In particolare vi sono alcuni elementi nutrizionali fondamentali per la salute quali boro, selenio, fluoro, cromo, rame) e anche altri sali minerali quali calcio, magnesio, iodio, potassio.

Questi in particolare sono alcuni parametri che vanno rispettati: tra i parametri fisici si annoverano la temperatura, che deve essere compresa fra i 12 ed i 25°C, il ph, tra 6,5 e 8,5, il residuo fisso a 180°C pari a 1500 mg/l e una durezza totale variabile da 15 a 50 °F.

Gli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità sottolineano che la normativa sulle acque destinate al consumo umano è volta a garantire che le acque nel momento in cui sono utilizzate dall’uomo siano salubri e pulite e ad evitare che sostanze chimiche potenzialmente dannose per la salute siano presenti al di sopra dei livelli che potrebbero comportare un rischio.

Loading...
Loading...