Loading...

Adesivo ad Acqua: tipologie e utilizzi

0
Loading...
Loading...

Adesivi ad acqua Water Decals unghie

Gli adesivi ad acqua costituiscono una particolare tipologia di adesivo molto versatile per diverse situazioni. È bene ricordare che quando si parla di adesivo, non si intende soltanto il comune adesivo che può essere attaccato dove più si desidera, ma anche colle e spray appositi per incollare tra loro materiali di diverso tipo. Oltre ad essere ecologici e privi di tossicità, gli adesivi ad acqua possono essere utilizzati sia per incollaggi ad alte prestazioni di plastiche, gomme ed elastiomeri, materiali vinilici, legno o metallo, sia per fini molto più comuni e semplici. Questi saranno sicuramente noti soprattutto alle donne, e riguardano un’attività estetica da sempre particolarmente amata e che negli ultimi anni ha ottenuto un successo esponenziale soprattutto grazie ai social, ovvero la manicure, la decorazione delle proprie unghie.
Ma quali sono le differenze tra queste due particolari tipologie di adesivi ad acqua? E come si applicano nei diversi casi?

Adesivi ad acqua ad alta tenuta

Una scelta sicura per imballaggi e assemblamenti

Come citato poco fa, gli adesivi ad acqua possono risultare molto utili per gli incollaggi ad alte prestazioni, e per questo motivo ne esistono diverse variabili in commercio, ciascuna maggiormente adatta a particolari tipologie di materiali.
La prima tipologia da analizzare è sicuramente quella dell’adesivo spray ad acqua, che sicuramente è l’ideale se si desidera lavorare con materiali porosi come il legno, le stoffe o le spugne. La caratteristica principale degli adesivi ad acqua è quella di non essere tossici – proprietà tipica, invece, degli adesivi a solvente -, perciò potranno risolvere numerosi problemi che spesso sono associati ad essa.
Gli adesivi ad acqua a spray garantiscono un forte track iniziale, ma anche una buona removibilità entro un certo periodo di tempo. Inoltre, non sono infiammabili e sono molto veloci ad agire. Normalmente necessitano dell’utilizzo di particolari strumenti – come pistole apposite – per essere applicati, ma se si è privi di tale strumentazione o non la si può acquistare, esiste un’altra forma in cui è possibile trovare in commercio gli adesivi ad acqua, ovvero gli adesivi a base di acqua.
Esistono diverse varianti degli adesivi a base d’acqua ciascuna con caratteristiche e funzionalità leggermente diverse dalle altre ma tutte accomunate dalla presenza dell’acqua tra i loro componenti.
La maggior parte di essi possono essere applicati semplicemente attraverso l’utilizzo di rulli o pennelli – in questo caso si parla anche di comunissima colla vinilica -, talvolta invece può essere necessaria un’applicazione a spruzzatura. Ma non è solo il metodo di applicazione a rendere questi particolari adesivi così diversi tra loro; infatti, anche il target di materiali su cui dovranno essere applicati è molto vasto, dalla carta al polistirolo espanso, dal lattice alle fibre sintetiche, fino ad arrivare a schiume, tessuti, metalli, gomme e plastiche.
Ciò che accomuna tutti questi adesivi a base d’acqua è la rapidità con cui il materiale viene incollato e il fatto di essere ecologici e per nulla tossici.
Saranno sicuramente un’ottima scelta per moltissime situazioni, dalla prepararazione di un imballaggio all’assemblamento di materiali leggeri.

Adesivi ad acqua per le unghie

Una vera e propia chicca per chi ama la manicure

Questa particolare tipologia di adesivo ad acqua sta davvero spopolando sui social e sul web. I water decal sticker – così vengono chiamati questi adesivi ad acqua – sono davvero amatissimi da tutte le fan della manicure perfetta, in quanto semplicissimi da applicare e super economici da acquistare.
Le fantasie, i colori e i disegni che si potranno trovare online o nei negozi specializzati nella vendita di cosmetici sono davvero moltissimi, così come le forme di questi adesivi. Esistono, infatti, adesivi che ricoprono l’intera unghia e che conferiscono l’effetto tipico un vero e proprio smalto decorato con disegni o fantasie, oppure adesivi più piccoli, da applicare soltanto su una parte dell’unghia. Ciò che rende questi adesivi così popolari – oltre alla loro bellezza e facilità di applicazione – è sicuramente la loro compatibilità con qualsiasi tipo di smalto, da quello classico al gel semi-permanente. L’adesivo potrà essere applicato su qualsiasi tipo di unghia, in modo semplice e veloce, e l’effetto sarà assicurato!
Ma come si applicano questi particolari adesivi ad acqua?
Innanzitutto, è necessario stendere una passata si smalto sull’unghia e lasciare che si asciughi bene. Una volta fatto ciò, si può passare all’applicazione dell’adesivo che, una volta ritagliato, dovrà essere immerso in un bicchierino da caffè riempito d’acqua. Una volta trascorsi quindici minuti dall’immersione, sarà necessario estrarlo attraverso l’utilizzo di una pinzetta per sopracciglia. Per verificare che l’adesivo sia pronto per essere applicato sull’unghia, è sufficiente osservare la base del cartoncino su cui esso è adagiato: se l’adesivo si stacca da essa è pronto per essere utilizzato.
Per applicare l’adesivo ad acqua sull’unghia è necessario effettuare una leggera pressione su di essa attraverso un panno asciutto. Una volta che l’adesivo sarà sistemato, lasciare riposare per circa un minuto, e infine procedere con una passata di top coat, ovvero di smalto trasparente.

Gli adesivi ad acqua sono davvero molto versatili, adatti a qualsiasi tipo di situazione. Bisogna solo scegliere l’ambito giusto nel quale utilizzarli, e sia che sia lavoro sia che sia la bellezza… c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Loading...
Loading...