Loading...

Nuovi antidepressivi ‘raffreddano’ l’attaccamento affettivo degli uomini

0
Loading...
Loading...

Coppia

Una ricerca condotta dall’Università di Pisa in collaborazione con l’International Center di San Diego, ha indagato i cambiamenti di alcune caratteristiche dei rapporti d’amore nel corso del trattamento della depressione con farmaci antidepressivi di prima generazione, e con quelli di seconda generazione.

Dal questionario che ha coinvolto 192 pazienti, di cui 123 donne e 69 uomni è emerso che gli antidepressivi di seconda generazione, di cui fa parte il famoso Prozac per intenderci, hanno un effetto deleterio sulla coppia in quanto causano una distanza emotiva tra i partner. Il Prozac però avrebbe questo effetto negativo in particolare sugli uomini. Dallo studio è risultato che questi ultimi hanno sviluppato un atteggiamento apatico nei confronti della compagna che diventa proprio appiattimento affettivo, e che tale effetto dipende dal sesso.

Se i farmaci sono assunti da più tempo allora è maggiore questa apatia degli uomini nei confronti della partner. Nonostante tale impatto negativo per il rapporto di coppia è stato riscontrato nella maggior parte dei consumatori di questo anti-depressivo. Dalla ricerca è anche emerso che se il rapporto è stabile e duraturo, questo effetto di distacco osservato negli uomini è minore. I risultati di questo studio sono stati pubblicati su Journal of affective disorder.

Loading...
Loading...