Loading...

Infermiera ruba carta di credito a un paziente morto di Covid per comprarsi dolci e patatine

0
82
Ragazza stuprata e uccisa in ospedale pakistan
Loading...
Loading...

Ragazza stuprata e uccisa in ospedale pakistan

E’ accaduto a Birmingham, nel Regno Unito, dove una infermiera di 23 anni nel reparto ospedaliero dove lavorava  ha utilizzato la carta di credito di un paziente morto di Covid. Circa 15 minuti dopo il decesso dell’uomo, Ayesha Basharat, questo il nome della donna, ha preso la carta di credito presente tra gli effetti personali del paziente deceduto per fare acquisti di dolci e bevande dal distributore automatico dello stesso ospedale. I fatti contestati risalgono allo scorso gennaio. Stando a quanto è stato accertato, la donna avrebbe effettuato sei acquisti da una sterlina ciascuno 17 minuti dopo l’avvenuto decesso dell’uomo. Di sera ha effettuato un altro acquisto sempre da una sterlina. Ha provato poi nuovamente a utilizzare la carta di credito ma i parenti della vittima accorgendosi della cosa, l’hanno bloccata denunciando il furto alla polizia.

L’infermiera si è difesa affermando di avere trovato la carta di credito sul pavimento e di essersi confusa con la propria. L’affermazione però è stata smentita dal fatto che le due carte avessero colori diversi. A questo punto messa alle strette ha ammesso tutto ed è stata licenziata.

 

Loading...
Loading...