Loading...

COVID-19 terza causa di morte di nuovo nel 2021

0
65
Virologo scienza
Loading...
Loading...

A dirlo uno studio. Il tasso di mortalità complessivo era il più basso tra i bambini di età compresa tra 5 e 14 anni e il più alto tra le persone di età pari o superiore a 85 anni.

Virologo scienza

Il COVID-19 è stata la terza causa di morte negli Stati Uniti per il secondo anno consecutivo nel 2021, con tassi di mortalità in aumento per la maggior parte dei gruppi di età, secondo uno studio governativo mostrato venerdì. Il COVID-19 è stata la causa sottostante o contribuente di 460.513 decessi negli Stati Uniti lo scorso anno, un aumento di quasi il 20% rispetto al 2020, ha mostrato lo studio dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) statunitensi.

I ricercatori hanno analizzato i dati sui certificati di morte per i decessi avvenuti tra i residenti negli Stati Uniti da gennaio a dicembre dello scorso anno. Hanno scoperto che il 2021 ha visto il tasso di mortalità complessivo più alto dal 2003, con malattie cardiache e cancro che sono state rispettivamente la prima e la seconda causa di morte. Il rapporto ha rilevato che il tasso di mortalità complessivo era più basso tra i bambini di età compresa tra 5 e 14 anni e più alto tra le persone di età pari o superiore a 85 anni, una tendenza simile al 2020. I decessi hanno raggiunto il picco nei mesi di gennaio e settembre.

Il COVID-19 era associato a 111,4 per 100.000 decessi negli Stati Uniti nel 2021, rispetto a 93,2 per 100.000 decessi nel 2020, secondo i dati del CDC. I tassi di mortalità per COVID erano i più bassi tra quelli di età compresa tra 1 e 4 anni e tra i 5 e i 14 anni. Mentre i tassi di mortalità COVID-19 erano i più alti per quegli 85 anni e più nel 2021, quei tassi sono diminuiti dal 2020. L’anno scorso ci sono stati 94.884 decessi correlati al COVID-19 tra quelli di età pari o superiore a 85 anni rispetto ai 122.707 nel 2020, i dati hanno mostrato.

I ricercatori, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,  hanno scoperto che i gruppi di età sotto i 75 anni hanno visto un aumento significativo dei decessi. Il rapporto ha anche rilevato che il tasso di mortalità complessivo degli Stati Uniti aggiustato per l’età è aumentato di quasi l’1% dal 2020 al 2021.

 

Loading...
Loading...