Loading...

La polemica, Corradino Mineo: “Renzi succube di una donna bella e decisa. Nessun riferimento sessista”

0
378
Corradino Mineo
Loading...
Loading...

Corradino Mineo

Non si placano le polemiche dopo le durissime affermazioni di Corradino MIneo dirette nei confronti d Matteo Renzi. Il senatore ex pd così’ aveva affermato: “Renzi è subalterno alla Boschi. Ma politicamente, non c’è nulla di sessuale“. Tuttavia il giorno dopo ha provato a correggere un po’ il tiro per stemperare le polemiche. In particolare su Facebook ha chiesto scusa per aver dato luogo a queste interpretazioni ed ha aggiunto: “Non mi interesso di fatti privati, non intendevo fare riferimenti ‘sessisti“.Mineo ha poi specificato il suo pensiero, spiegando che faceva riferimento all’imbarbarimento della politica, di cui il primo responsabile, a suo giudizio, sarebbe proprio Matteo Renzi. Inoltre ha precisato che molte testate giornalistiche lo hanno frainteso: “hanno usato le mie parole per portare in prima pagina quello che girava come pettegolezzo. Ma io non volevo dire nulla di male, parlavo in generale. Renzi talvolta è subalterno ai suoi collaboratori. Io so che non credeva né nella riforma costituzionale, né della scuola. Ma i suoi lo hanno forzato, è un leader fragile.

 

Mi scuso se qualcuno ha visto allusioni sessiste, ma io non volevo fare alcun riferimento sessuale. Sono gli altri ad essere ‘fissati’“.

Loading...
Loading...