Loading...

Una semplice abitudine aiuta ad abbassare la pressione quanto i farmaci: ecco quale

0
85
Riposo abbassa livelli pressione
Loading...
Loading...

Riposo abbassa livelli pressione

Dormire nel pomeriggio, la classica pennichella, avrebbe l’effetto di diminuire la pressione sanguigna allo stesso modo dei farmaci. A rivelarlo è uno studio condotto da Manolis Kallistratos, dell’Asklepieion General Hospital a Voula, in Grecia e presentato all’American College of Cardiology a New Orleans. I ricercatori hanno preso in esame 212 ultrasessantenni in cura per ipertensione, che sono stati monitorati con uno strumento portatile h24. Quindi hanno posto a confronto la pressione media quotidiana di quanti erano solito concedersi una siesta con chi invece non aveva questa abitudine. Ebbene dal confronto è emerso che i primi avevano la pressione massima di 5 millimetri di mercurio più bassa degli altri mediamente nelle 24 ore. In particolare così sottolinea Manolis Kallistratos, autore dello studio:”Il sonno di mezzogiorno sembra abbassare i livelli di pressione sanguigna con la stessa intensità di altri cambiamenti dello stile di vita“. Ed ancora: “Ad esempio, la riduzione di sale e alcol può abbassare i livelli di pressione sanguigna di 3-5 mm/Hg. Questi risultati sono importanti perche’ un calo della pressione sanguigna di soli 2 mm Hg puo’ ridurre il rischio di eventi cardiovascolari come l’infarto fino al 10 per cento”. La somministrazione di farmaci a bassa dose di solito abbassa i livelli di pressione sanguigna di 5-7 mm/Hg. Infine conclude che: “Sulla base dei nostri risultati, se qualcuno ha il lusso di fare un pisolino durante il giorno, potrebbe anche avere benefici per la pressione alta“.

Loading...
Loading...