Loading...

Fegato, dieta: 6 alimenti per mantenerlo in salute

0
Loading...
Loading...

Carciofo

Il fegato è la ghiandola più voluminosa del corpo umano: raggiunge un peso intorno ai 1000-1500 grammi. Svolge moltissime funzioni fondamentali per mantenerci in salute: dalla produzione della bile, fondamentale nei processi digestivi, all’immagazzinamento del glicogeno, scorta di energia e alla purificazione del sangue.

Per mantenere il fegato in salute è necessario seguire una dieta che contenga alcuni alimenti per preservare la salute di questo organo così importante.  Ecco quali sono: 1) Carciofo. Si tratta di un alimento proverbialmente noto per la salute del fegato. Il merito deriva dalla cinarina, che si trova nelle sue foglie. Il carciofo stimola la secrezione della biie, e svolge anche una azione coleretica che contribuisce allo sviluppo del tessuto epatico.

2) Cavolo. Si tratta di un alimento ricco di vitamine  K, A e C utili non solo per la salute del fegato, ma anche per la salute degli organi deputati alla digestione. Inoltre i cavolfiori stimolano degli enzimi fondamentali sia nella depurazione del fegato che per l’eliminazione delle tossine.

3) Frutta antissodidante tra cui annoveriamo  arance, mirtilli, lamponi, fragole, lamponi, tè verde, pompelmi rosa, prugne, melone, mele. In particolare queste ultime contengono la pectina, un eteropolisaccaride, un carboidrato indigeribile che si lega ai metalli pesanti facilitandone l’escrezione. Inoltre i triterpenoidi prevengono il tumore al fegato. La mela è utile anche per ridurre i grassi in eccesso. Molti utili anche le noci e la frutta secca col guscio quali nocciole, mandorle e pistacchi in quanto rappresentano fonti di vitamine (A, B2, B9, C, F e P) e acidi grassi polinsaturi omega-6.

4) Aglio e cipolle. Piccole quantità attivano degli enzimi che a livello del fegato aiutano l’escrezione dell’organismo dalle tossine. L’aglio in particolare contiene selenio e allicina, che hanno una azione depurativa sul fegato. Inoltre essendo dei composti a base di zolfo sono utilizzati dal fegato per aumentare la solubilità in acqua degli elementi nocivi che quindi vengono poi eliminati con le urine.

5) Il Tè verde fa bene al fegato grazie al suo contenuto di antiossidanti e in particolare di catechina.

5) Il Limone contiene molti antiossodidanti, tra cui in particolare gli antocianosidi che hanno un effetto protettivo nei confronti delle cellule epatiche di cui favoriscono la rigenerazione.

Loading...
Loading...