Loading...

Internet Explorer ci saluta: addio al browser storico di casa Microsoft

0
Loading...
Loading...

Internet neutralità della rete

Dopo più di 25 anni di onorato servizio Internet Explorer, il browser storico di casa Microsoft va in pensione. Pensate che la sua prima versione risale all’agosto del 1995 per girare su Windows 95 e sul predecessore Windows 3.1. Il testimone adesso passerà a Microsoft Edge, lanciato già 6 anni fa. Ufficialmente la data di scadenza per internet Exolorer è fissata per il 25 giugno 2022. A partire da questa data non sarà più supportato ufficialmente dal sistema operativo di casa Microsoft. Inoltre Internet Explorer 11, l’ultima versione del browser, ad agosto 2021 smetterà di supportare Microsoft Office 365, il cloud OneDrive e il servizio di posta elettronica Outlook.

Tuttavia per i più affezionati a questo sistema di navigazione, fino al 2029, sarà possibile continuare a utilizzare la modalità IE di Microsoft Edge, che trasforma il browser nel suo predecessore. Negli anni la lentezza di questo browswer è stata presa di mira propro dalla rete con meme e profili social che ne sottolineavano il non essere più adeguato ai tempi correnti. Tuttavia per molti di noi ha rappresentato anche il primo browser, che fedele al suo nome, ci ha permesso di iniziare ad esplorare il mondo di internet e tutto ciò che vi è in esso. Un po’ di nostalgia è inevitabile.

Loading...
Loading...