Loading...

Stati Uniti: in un lago strane creature preistoriche

0
4
Loading...
Loading...

Centinaia di strane creature “preistoriche” si schiudono in un lago degli Stati Uniti. Uno sciame di triops, un animale simile a un granchio antidiluviano, sorprende scienziati e turisti.

Centinaia di strambe creature, di aspetto (e origine) preistorica sono emerse in questi giorni nel nord dell’Arizona (USA) dopo il passaggio di un acquazzone torrenziale. Questi animali si sono schiusi dalle loro minuscole uova e hanno iniziato a nuotare intorno a un lago temporaneo emerso nel paesaggio desertico, secondo i funzionari del Wupatki National Monument, dove si sono svolti gli eventi.

Queste creature, delle dimensioni di un girino e chiamate triop, “sembrano piccoli granchi a ferro di cavallo con tre occhi”, secondo i funzionari di questa area protetta. Le loro uova possono rimanere dormienti per decenni nel deserto fino a quando non piove abbastanza da creare laghi che forniscono terreno e clima adatti ai piccoli per sviluppare e deporre le uova per la prossima generazione, secondo la Central Michigan University.

Il verificarsi di triop è così raro che quando i turisti hanno riferito di averli visti in un lago temporaneo pieno di pioggia, il personale del parco non ne sapeva nulla e non aveva un protocollo in atto su cosa fare con questi animali. Inizialmente, infatti, si credeva che potesse trattarsi di una popolazione di rospi che vivono in tane sotterranee durante la stagione secca e che sarebbero usciti dopo le piogge per deporre le uova. Ma quando li hanno tenuti nelle loro mani, non avevano idea di cosa fossero queste creature, che non avevano mai visto, secondo i media locali.

Triops – che significa “tre occhi” in greco – sono talvolta chiamati “gamberi dinosauri” a causa della loro lunga storia evolutiva. Ripercorriamola. Gli antenati di questi crostacei si sono evoluti durante il periodo Devoniano (tra 419 e 359 milioni di anni fa), e il loro aspetto è cambiato poco da allora, secondo la Central Michigan University. Tuttavia, i triop non sono esattamente gli stessi dei loro antenati, quindi non sarebbero considerati “fossili viventi”, ma la loro somiglianza fisica esterna è molto grande. Ci sono due generi nella famiglia Triopsidae – Triops e Lepidurus – che insieme comprendono fino a 12 specie.

Gli esemplari trovati a Wupatki potrebbero essere Triops longicaudatus, una specie che si trova in pozze d’acqua dolce di breve durata, note come pozze primaverili, nel Nord, Centro e Sud America, ma sono necessarie analisi scientifiche per confermarlo. Dopo la schiusa, i Triop possono raggiungere fino a quattro centimetri di lunghezza, con un guscio a forma di scudo che sembra un elmo in miniatura. Hanno due grandi occhi composti cerchiati di nero (come quelli di una libellula o di un’ape) e un piccolo ocellus, o occhio semplice, tra di loro.

I triop possono vivere fino a 90 giorni, ma il lago si è formato dopo che le piogge in questa zona sono durate solo tre o quattro settimane, hanno detto gli esperti. Quasi immediatamente, gli uccelli si sono accorti della loro presenza e corvi e rapaci si sono tuffati nell’acqua per divorare le creature , secondo i funzionari del Wupatki National Monument.

Loading...
Loading...