Loading...

Gattuso e la malattia di cui soffre all’occhio

0
45
miastenia oculare
Loading...
Loading...

miastenia oculare

In molti avranno notato che Gattuso, tecnico del Napoli da qualche partita si presenta con degli occhiali e una vistosa benda sugli occhiali per coprire l’occhio destro. Si è presentato così sila con la partita contro l’Inter che con la Lazio. In realtà non è la prima volta che Gattuso che affronta questo problema di salute che si era presentato già a 34 anni. A quei tempi giocava nel Milan. Così Gattuso descrisse quel che gli successe: “In campo vedevo sei Ibrahimovic e sei Nesta. Ho giocato per mezz’ora con un occhio solo ma quando sono intervenuto in tackle su Alessandro pensando che fosse un avversario, ho capito che non poteva continuare così”. E’ quindi cominciato un lungo peregrinare da medici di chiara fama, ma il percorso medico si è rivelato più accidentato del previsto:”Gli occhi vanno per conto loro, gli oggetti li vedi in diverse posizioni nello stesso momento. Ho provato diverse cure ma alla fine era impossibile continuare a giocare in queste condizioni”.

Cos’è la miastenia oculare

Si tratta di una forma di maistenia gravis che si limita ai muscoli degli occhi e delle palpebre. E’ una patologia di tipo immune che insorge perché alcuni anticorpi vanno ad inibire il processo nervoso che consente la contrazione dei muscoli che appartengono al compartimento oculare. Detto in altri termini semplificando, chi soffre di questa patologia fa fatica a tenere le palpebre aperte in maniera corretta. Situazioni di stress possono peggiorarla, per cui chi ne soffre dovrebbe restare a riposo in quanto non esiste una cura per questa malattia, ma ci si può solo convivere.

Loading...
Loading...